IVAN PARADISI

EBANISTA / ARTISTA

Ivan Paradisi, ebanista-artista quarantenne, nasce a Torino, città storicamente dedicata al design industriale.

Ivan scopre l’arte di lavorare il legno da una prospettiva diversa. All’inizio musicista e cantante, inizia la sua carriera nel settore del mobile restaurando importanti pezzi d’antiquariato. Dall’inizio, ogni oggetto che Paradisi lavora interamente a mano, con il concetto della stratificazione e della curvatura, ha come riferimento la tradizione italiana del “cabinet”, con una sofisticata visione dello spazio, molto contemporanea. La sua grande passione per il legno, con la semplicità e la duttilità che lo caratterizzano, lo spinge a disegnare personalmente le sue opere. I suoi lavori sono stati esposti durante la manifestazione della Biennale di Venezia del 2012.

A Torino, la sua città, avvia un primo atelier e, nel 2014, un nuovo laboratorio per lavorare e produrre la nuova collezione. I metodi dell’ebanisteria delle origini lo conquistano e la padronanza della materia, acquisita nel campo del restauro, gli permette di produrre mobili “tailor made” destinati ad arredare gli interni di residenze in città, ville, alberghi, showroom. Alle sue collezioni Paradisi aggiunge progetti realizzati ad hoc e arricchiti delle idee e delle visioni dei committenti. Per lui la co-progettazione è un modo di spingersi oltre sulla via della sperimentazione già ampiamente intrapresa. Nelle sue opere, i possibili accostamenti alle tante varietà del legno – ebano, acero, palissandro- possono convivere felicemente con pelle acciaio, tessuti, fino ai materiali più insospettabili come la plastica.

È presente al Salone del Mobile 2015, con la sua prima collezione, riscuotendo consensi con operatori del settore del lusso da svariate parti del mondo. Partecipa per la prima volta al Fuori Salone di Milano, ospite della Fondazione Gianfranco Ferrè dal 12 al 17 Aprile

PRESTAZIONI PROFESSIONALI

Artigianato
Interior Design

www.ivanparadisi.com